La storia di Life

life foto storica La Life srl (acronimo di Lavorazione, Importazione, Frutta Essiccata) fu fondata dal Cav. Mario Tibaldi nel 1940 a Sommariva Perno un piccolo centro nel Roero in provincia di Cuneo.

Il nostro territorio, fortemente vocato all’agricoltura e alla coltivazione di piante da frutto, fa sì che l'azienda inizi la sua attività nella lavorazione e distribuzione della frutta fresca passando nel corso degli anni alla trasformazione e commercializzazione della frutta secca e disidratata.

Ad oggi, con una superficie di c.a. 12.000 mt quadrati e un centinaio di dipendenti (quasi tutti delle zone limitrofe), siamo una delle poche aziende a vantarsi di avere sia l’impianto di tostatura (da poco rinnovato) che l’impianto di reidratatura delle prugne in un unico stabilimento occupando un posto importante nella fascia delle leadership nel panorama del mercato italiano ed europeo sia a livello di volumi movimentati che di fatturato sviluppato.

vigne langhe

Due anni fa abbiamo siglato un accordo con la facoltà di Agraria di Torino per borse di studio e progetti di ricerca sia a medio che lungo termine atti alla riqualificazione dei terreni, mettendo a disposizione il nostro know how, il marketing e la distribuzione nei nostri circuiti di vendita; questo ambizioso e audace progetto, unico nel nostro campo, ci pone come punto di riferimento per tutti quei produttori che desiderano ritornare ad avere soddisfazione dalla lavorazione dei propri terreni.

Come per quanto e successo nel caso della storica pera madernassa (la cui coltivazione sta sparendo a causa di 
varietà globali molto più competitive e convenienti) fino alla formazione di un vero “paniere” di prodotti di eccellenza a cui abbiamo dato il brand di VALORE AL TERRITORIO per distinguersi dalle altre nostre lavorazioni. Arrivando anche (come nel caso delle noci) a mettere a disposizione per la ricerca e la sperimentazione anche dei terreni di nostra proprietà.

Sempre in quest’ottica è venuto naturale siglare un importante accordo di collaborazione con Slowfood abbracciando alcuni loro progetti, l’anno scorso oltre alla partecipazione al salone del gusto di Torino abbiamo anche aiutato lacomunità del dattero di Siwa (presidio Slowfood) destinando una parte del ricavato di vendita alla fondazione Slowfood per la biodiversità.

Ultimamente siamo altresì diventati fornitori ufficiali delle tavole accademiche dove l’alta cucina mondiale incontra le nostre eccellenze (nocciole IGP Piemonte, peremadernassa, prugne del Roero e pesche di cuneo).